Una delle escursioni sulle tracce della Grande Guerra che non si può perdere se ci si trova sugli Altipiani Cimbri!

Linea di confine durante il primo conflitto mondiale, l’altopiano porta con sé le testimonianze dell’accaduto con le fortezze austroungariche e non solo. Grazie a dipinti e fotografie dell’epoca del conflitto, conservate nel museo Tiroler Kaiserjager di Innsbruck si è risaliti alla precisa linea del fronte, un lungo lavoro di pulizia e riordino ha portato alla luce un imponente sistema di difesa con gallerie, trincee, camminamenti e punti d’osservazione costruiti nella roccia a strapiombo sulla valle, reso agibile da un camminamento prende il nome di Forra del Lupo o Wolfsschlucht.

La partenza per questo percorso storico è nel paese di Serrada, lungo il percorso si troveranno fotografie e racconti per testimoniare ciò che hanno vissuto i soldati. 

Folgaria è composta da diverse frazioni oltre al centro, Carbonare, Serrada, San Sebastiano sono solo alcuni di questi piccoli nuclei autonomi che rientrano nel comune di Folgaria, luoghi caratteristici, fra i quali spicca per arte e bellezza il piccolo borgo della GUARDIA.

Famoso per essere un paesino che ha dato ispirazione a molti artisti che, dagli anni ’80, hanno iniziato a creare percorsi artistici con murales di varie tipologie, da quelli astratti ai religiosi a quelli che raffigurano tradizioni e vita locale, ogni angolo vi saprà sorprendere con qualche forma d’arte sui muri delle abitazioni, tanto da essere ricordato e chiamato La Guardia, il paese dipinto.

Il suo nome deriva dalla storia, il paese era un avamposto a guardia del Castel Beseno, strategico nella sua posizione. Dista qualche km da Folgaria e per raggiungerlo si può percorrere uno fra i percorsi più belli dell’Alpe Cimbra, fra la foresta della Gon con i torrenti Rio Cavallo e il Rio Mous, passando per l’affascinante cascata dell’Ofentol fino a giungere alla Guardia.

Consigliamo caldamente una gita un questo graziosissimo paesino dove arte, natura e vita montana sembrano aver fermato il tempo.

That's All